Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

MEDIAMENTE BULLO

L’esperienza didattica “MediaMente Bullo” si sviluppa in tre tappe, con l’obiettivo di instillare nella scuola secondaria la cultura della mediazione come strumento efficace di gestione dei conflitti, con particolare attenzione verso quei fenomeni che sono particolarmente diffusi nei contesti scolastici, come per l’appunto il bullismo.

Si tratta di un percorso graduale, che per poter mostrare la sua efficacia necessita di un’adesione da parte della scuola di alcune fasi progettuali fondamentali.

Il Percorso, strutturato in collaborazione con i docenti, mette in evidenza:

 - I rapporti interpersonali: la pulsione aggressiva, il bullismo, la violenza fisica, psichica, morale;Perché si litiga?”

 - La persona e i sentimenti: affettività ed emotività, amore/odio, la memoria dell’offesa, la catarsi;Subire un’offesa”

 - La ferita aperta: curarla o lasciarla andare in necrosi?“I conflitti intorno a me”

Download allegati:

Vuoi ricevere ulteriori informazioni? Non esitare a contattarci.

Vai all'inizio della pagina